Metodo di test per computer usato da ForMobileS.info

Dimensioni e peso

Le dimensioni ed il peso, assieme anche alla forma ed al design esterno, riguardano l’aspetto più estetico dell’insieme, chiunque può capirne il perchè. Possiamo infatti giudicare le prestazioni di qualcosa, con cognizione di causa, tuttavia tutti possono vedere oppure aver necessità di conoscere le qualità fisiche di un elemento in acquisto per i motivi più disparati. Con un desktop, ad esempio, può essere comodo sapere se lo chassis è inseribile in un mobile che già si possiede, con un tablet PC può essere indispensabile conoscere la tascabilità sfruttabile, mentre in un notebook quale peso ci costringe a portarci appresso nel momento in cui si gradiscono le prestazioni offerte e se ne ha bisogno in modo itinerante perchè si gira spesso per casa/ufficio/cantiere/università.

Sulla forma e sul design, strettamente connessi al paio di dettagli in esame, non possiamo che dare sempre un giudizio personale poichè non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace. Sia chiaro che un portatile a forma di triangolo rimane un portatile idiota da mettere sul mercato tuttavia se a qualcuno piacesse tale forma, e qualcun altro è così pazzo da venderglielo, sicuramente il capitalismo imperante che ci circonda l’avrebbe vinta. Analogamente se un portatile raggiunge i 5/6 chili di peso diventa una macchina “portabile” nel senso di trasportabile tuttavia consiglio di provare ad appenderselo in spalla per qualche prova di trasporto prima di azzardarsi solo di pensare “ma si, che vuoi che sia… è usabile”. Chiudo questo trafiletto con una domanda riguarda forma e design: un computer molto gaio e tutto rosa tipo Hello Kitty, ma con prestazioni che manco la NASA potrebbe averne bisogno, lo comprereste?

Ecco. Dalla risposta che vi darete capirete subito se per voi il design è importante ed in quale misura.

Share This Post

About Author: Giuseppe Ragozzino

Friulano verace trapiantato a Milano per studiare Ingegneria Meccanica. Amo diverse cose nella vita, tra di esse vi è la tecnologia nelle diverse sfumature che assume e così, seguendo una scommessa fatta con i compagni dell’università, s’è deciso nel marzo 2010 di iniziare l’avventura di ForMobileS.info assieme all’amico e collega Luca Viscardi. Questo sito, oggettivamente nato per caso, ci sta dando soddisfazioni che mai avremmo pensato di ricevere in così poco tempo tanto che ad oggi non torneremmo assolutamente indietro: speriamo solamente di continuare ad avere il tempo di dedicarci con cura, competenza e passione all’argomento anche se sempre più spesso i momenti per proseguire scarseggiano. Colgo l’occasione, assieme a Luca, di ringraziare tutte le svariate migliaia di persone che finora c’hanno ascoltato e che con le loro domande ed i loro dubbi c’hanno aiutato a crescere ed a migliorare noi stessi portandoci dove siamo oggi con qualche milione di visite all’attivo. Ciò che ci fa perseverare è la fiducia e la gratitudine che ci mostrano gli utenti, motivo più che valido per continuare come fatto finora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *