D-Link DCS-2136L: Analisi Prodotto

D-Link DCS-2136L

Riassumiamo, a seguire, la serie di focus realizzati su D-Link DCS-2136L, una videocamera di sorveglianza realizzata dall’omonima casa e destinata ad un uso domestico\professionale.  Nei nostri focus troverete foto, video e testi esplicativi delle principali funzioni del dispositivo, dettagli fondamentali che abbiamo ritenuto il caso di presentarvi. Qui potete trovare il sito del produttore con le specifiche tecniche e ogni dettaglio. Il prodotto al momento si trova sul mercato per un costo di circa 99 .

Le caratteristiche di questa videocamera possono essere riassunte nella maniera seguente:

1) Sorveglia 24/7 di casa e ufficio in alta definizione

La DCS-2136L contiene un sensore Megapixel per darti istantanee di alta qualità e video HD con risoluzione fino a 720p. Questo garantisce snapshot e video nitidi e con una notevole ricchezza di dettagli Grazie alla funzione ePTZ (electronic Pan Tilt & Zoom) è inoltre possibile zoomare, effettuare carrellate e sorvegliare ampie aree facilmente.

Un potente LED a luce bianca integrato nella videocamera DCS-2136L contribuisce a illuminare aree buie o poco illuminate restituendo immagini dai colori brillanti. In combinazione con un sensore passivo ad infrarossi utilizzabile per accendere il LED a luce bianca, la DCS-2136L rappresenta un dispositivo pratico e conveniente per la videosorveglianza e il monitoraggio di sicurezza.

2)Costruita per essere versatile

La DCS-2136L è completa di numerose funzionalità che ne arricchiscono le capacità di videosorveglianza rendendola ideale per ogni situazione. Un sensore passivo ad infrarossi (PIR) rileva il movimento in prossimità del dispositivo permettendo di notificare l’evento e avviare automaticamente la registrazione del video. Un microfono e un altoparlante integrati permettono di comunicare a distanza, un accorgimento ideale nel controllo degli accessi o nell’assistenza di pazienti o persone anziane. La videocamera DCS-2136L dispone persino di connettività wireless 802.11ac, che ne permette l’installazione ovunque con facilità senza bisogno di cavi.

3) Compatibilità con mydilink

Ebbene si, proprio come nella nostra recensione , la seguente videocamera può essere gestita da remoto con un applicazione per il vostro smartphone.

Elenchiamo tutti i collegamenti (l’analisi effettiva) che sono stati riportati in ordine cronologico, non per importanza.

Se vi restano dubbi, domande o curiosità siamo sempre a vostra disposizione. Ci trovate sui principali social network.

Share This Post

About Author: Alessandro Mariani

Studente di Ingeneria, nonchè compagno di studi dei buon Bassi e Bravi, da sempre sono appassionato di tecnologia dove credo risieda il futuro di tutti noi. Mi occupo per passione infatti di smartphone, computers e devices elettronici in genere. Nonostante la grande passione per la tecnologia,mi piace stare a contatto con le persone: meglio dal vivo che sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *