iPad sa leggere. E scrivere?

iPad all’arrivo nelle tasche ehm… nelle valige degli acquirenti sarà dotato dell’utile funzione di lettura dei libri contenuti in formato digitale all’interno di esso.
Bello, userà VoiceOver che è stato implementato prima negli iPod Shuffle e diventato di larga fama con l’ultimo iPhone.

Perchè quindi non insegnare all’iPad (come servirebbe pure all’iPhone) anche a scrivere correttamente le mail dal gestore di posta creato da mamma Apple?

Prova a mandare una mail così strutturata: testo1-foto1-testo2-foto2-testo3-foto3. Sul display sembrerà bella bella in HTML, ma il destinatario la riceverà in TXT con solo testo e allegati 5 files: 3 foto (foto1, foto2, foto3) e due file *.txt (testo2, testo3).
Rendendola incomprensibile.

Share This Post

About Author: Archivio Storico

Questo profilo autore è stato creato per riassumere tutti i link, articoli, focus, demo ed approfondimenti pubblicati da Giuseppe Ragozzino e Luca Viscardi nella prima versione del sito web. Tale sito nacque con l'inizio di marzo 2010 e nel tempo ha totalizzato diversi milioni di visite fino ad arrivare alla soglia di 2.300.000 quando si è deciso che era ormai troppo piccolo per ospitare le numerosissime categorie usate. Ci andava stretto, davvero troppo, e così si è scelto di migrare da Joomla a Wordpress per rendere il tutto fruibile ad un pubblico ancora maggiore e sempre più curioso: per fare questo ci stiamo avvalendo di un gruppo formato da uno staff tutto nuovo, elementi freschi e preparati che daranno una mano ai fondatori nel tenervi aggiornati. Tutti gli articoli scritti quindi da Archivio Storico sono in fase di lenta revisione, sia perchè alcuni link tra articoli di questo sito sono da rifare, sia perchè vanno aggiornate gallerie fotografiche, recensioni e tipo di formattazione: se trovate qualcosa da segnalare, di errato e/o non funzionante, per favore fatecelo sapere contattando webmaster@formobiles.info con qualche info in merito. Grazie a tutti del supporto, seguiteci come sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *