Hauppauge HD PVR Rocket: Recensione

Dopo aver pubblicato i vari approfondimenti dedicati ad Hauppauge HD PVR Rocket, siamo giunti al momento della recensione e delle considerazioni finali. Abbiamo passato circa 15 giorni insieme a questo dispositivo, tempo sufficiente per apprenderne appieno le funzionalità.

Hauppauge HD PVR Rocket è un sistema portatile utilizzato per registrare i propri game-play su PC ,PlayStation e Xbox. Per alimentarlo basta una porta USB, così come per registrare basta una semplice pen-drive: ricordiamo però che circa 10 minuti di video corrispondono ad 1GB e quindi consigliamo vivamente ampie memorie.

Grazie ad Hauppauge HD PVR Rocket possiamo registrare i nostri game play anche con il commento: il device dispone infatti di un mixer audio integrato che ti permette di registrare tramite un microfono esterno anche il tuo commentaary e miscelarlo in tempo reale alla registrazione dell’audio di gioco.

La qualità di registrazione video è ottima: HD PVR Rocket registra ad una risoluzione fino a 1080P30 utilizzando la compressione video H.264. Il formato H.264 è il formato utilizzato dai dischi Blu-ray ed eccede alla compressione video standard in qualità e consumo di spazio su hard disk, dandovi una immagine realistica ed una incredibile qualità digital sound. La compressione H.264 utilizza 1/3 di spazio su disco che il normale formato popolare MPEG-2.

Facendo dunque un sunto, ricordiamo le caratteristiche principali:

  • Dimensioni tascabili, sistema stand alone di videoregistrazione PC free. Con mixer audio per microfono integrato per la registrazione del game commentary.
  • Registra da sistemi Xbox, PlayStation e PC game
  • Alimentazione via USB per registrazioni portatili
  • Supporta anche la modalità di connessione al PC per registrare e caricare i video su YouTube.

In conclusione possiamo affermare che siamo davvero soddisfatti di questo dispositivo perchè per circa 150 euro portate a casa un gran prodotto in grado di fornirvi ciò che è essenziale per tutti i gamers.

Ovviamente dopo questa breve infarinatura vi consiglio di guardare la video-recensione postata qui sotto: buona visione a tutti!

 

 

Share This Post

About Author: Alessandro Mariani

Studente di Ingeneria, nonchè compagno di studi dei buon Bassi e Bravi, da sempre sono appassionato di tecnologia dove credo risieda il futuro di tutti noi. Mi occupo per passione infatti di smartphone, computers e devices elettronici in genere. Nonostante la grande passione per la tecnologia,mi piace stare a contatto con le persone: meglio dal vivo che sui social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *