Sondaggio Confesercenti: 12,5 milioni di italiani compreranno tecnologia a Natale

Bentrovati ai lettori di formobiles.info,

vi ricordate quell’articolo in cui vi abbiamo parlato dei risultati del Black Friday dove la tecnologia di consumo era uno dei pochi settori in crescita netta rispetto agli anni precendenti?

Oggi è uscita la notizia molto curiosa di un sondaggio pubblicato da Confesercenti secondo cui il regalo che gli italiani sceglieranno per Natale sarà legato al mondo hitech.

L’analisi parla di 12,5 milioni di italiani che compreranno prodotti di elettronica per il Natale.

Lo Smartphone è l’oggetto preferito in assoluto dagli acquirenti, il 32%, con percentuali che oscillano intorno ai numeri dell’anno scorso; il dato interessante riguarda il numero di persone che compreranno un Phablet, il 16%. In termini numerici le cifre parlano di circa 4 milioni di italiani per l’acquisto di Smartphone e 2 milioni per i Phablet.

Nel nostro articolo sulla dimensione dei display vi avevo anticipato la mia idea del mercato in breve termine con una crescita sempre maggiore del settore Phablet.

Un altro oggetto visto in forte ascesa è rappresentato dalla categoria E-book: tante persone li vedono in giro, la resa dei display e-ink è piacevole e l’utilizzo è immediato e si presta anche ai meno “addicted” alla tecnologia. Noi per altro, nei nostri consigli sui regali per Natale avevamo indicato negli E-book un’ottima soluzione jolly, ovviamente devono essere consegnati a persone che gradiscono leggere.

Vi lasciamo qui sotto i dettagli specifici dell’analisi dal sito di Confesercenti.

Va detto che questi dati sulle intenzioni di acquisto vanno sempre presi con le pinze; la cosa interessante sarà andare a vedere i dati vendita dopo il Natale per vedere se le statistiche sono state di parola.

Rientrate anche voi nella statistica? Comprerete tecnologia? Se volete raccontarcelo o volete qualche consiglio siamo qui per voi.

Share This Post

About Author: Andrea Toffolo

Nato a Pordenone nel 1991, città in cui vivo attualmente. ho sempre avuto la passione per la tecnologia: già a tre anni mi facevo spiegare il funzionamento degli impianti a fune che visitavo nelle vacanze: tutt'ora è un argomento che seguo con piacere. Negli ultimi 5 anni sono entrato nel vortice della tecnologia mobile e sono nell'occhio del ciclone, impossibilitato ad uscirne, sembra. Adoro tendenzialmente tutto ciò che è tecnologia, il confronto e i commenti costruttivi. Sono a vostra disposizione, quindi commentate e chiedete tutto quello che volete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *