• Jabra Storm

Jabra Storm: Recensione

Salve a tutti e ben ritrovati, dopo avervi mostrato e spiegato l’unboxing ora passiamo alla recensione del Jabra Storm.

Iniziamo con delineare le caratteristiche fondamentali su cui il Jabra Storm si basa:

  • audio in HD con riduzione del rumore;
  • massima comodità in un design compatto;
  • tecnologia micro-power.

Grazie alla tecnologia Advanced Noise Blackout sul Jabra Storm si garantiscono chiamate chiare, pulite e senza rumori di sottofondo; in oltre grazie al doppio microfono si riduce il rumore di sottofondo e rende l’ascolto più semplice per il tuo interlocutore. Le chiamate in alta definizione consentono a entrambi gli interlocutori di godere di un audio HD. Per ridurre il rumore del vento Jabra ha pensato di poter posizionare un gommino anti-vento in modo tale da migliorare il suono riducendo al minimo i rumori esterni.

Storm offre una comodità superiore in un piccolo design. Il peso dell’auricolare è perfettamente bilanciato, posso confermare che non si accorge di averlo addosso anche con tale composizione dato anche al suo ridotto peso pari a 7,9 g. Questo modello di auricolare possiede anche i tasti per il volume.

Con la tecnologia micro-power si riescono a raggiungere le 10 ore di conversazione e di 10 giorni di stand-by, c’è da dire che essendo una auricolare cosi piccolo e leggero è più che notevole.

Ora dedicherà qualche secondo per parlarvi del pairing bluetooth. La chiave per connettere il dispositivo è 0000, l’auricolare Storm può collegare fino a 8 dispositivi e può associare contemporaneamente fino a 2 dispositivi; mentre l’abbinamento tra dispositivo e Storm è eseguito via Bluetooth/NFC e questo abbinamento viene eseguito rapidamente.

Per raggiungere il sito del produttore basta cliccare qui: Jabra Storm.

Già che ci siamo vi invito a seguirci sui nostri social per rimanere aggiornati, e nel caso non esitate a contattarci.

Di seguito trovate il video della recensione e del’abbianamento.

 

Jabra Storm: RECENSIONE video

 

Jabra Storm: COME ESEGUIRE IL PAIRING BLUETOOTH

 

Share This Post

About Author: Michele Giuseppe Bravi

Nato a Monza ma residente a Milano. Studente presso Politecnico di Milano - Sede Territoriale Piacenza- Facoltà di Ingegneria Meccanica. Interessato della tecnologia, della tecnologia di ultima generazione e sempre aggiornato sulle differenti news del mercato. Appassionato dello sport, soprattutto del fitness; ricerco tutto quanto di tecnologico fato apposta per lo sport/fitness. Se avete domande e problemi potete rivolgervi a me e a tutto il resto dello staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *